Malattie causate dalla mancanza di igiene interdentale

L’assenza di igiene negli spazi interdentali permette l’accumulo di biofilm dentale o perimplantare.

Tale biofilm si sviluppa in una zona in cui è “protetto” (lo spazzolamento dei denti non può eliminarlo completamente) e può crescere in eccesso e aumentare la sua problematicità e patogenicità e provocare la comparsa delle principali patologie del cavo orale: carie, malattie paradontali (gengivite e paradontite) e malattie periimplantari, mucosite e perimplantite, oltre ad altri problemi come l’alitosi.

Usiamo cookies propie e di terzi per offrirti una migliore esperienza e servizio e,nel tuo caso, mostrarti pubblicitá relazionata con le tue preferenze mediante l'analisi delle tue abitudini di navigazione. Se continui navigando consideriamo che accetti il suo uso. Puoi cambiare la configurazione e/o ottenere piú informazione qui.

Accettare