Come si usa lo spazzolino interproximele?

L'importanza di scegliere e usare correttamente uno spazzolino interprossimale

L'importanza di scegliere e usare correttamente uno spazzolino interprossimale

Quando lo spazio tra i denti è aperto, si consiglia l’utilizzo di spazzolini interprossimali per poter eliminare efficacemente il biofilm o la placca batterica che si forma tra i denti.

Per scegliere lo spazzolino interprossimale che si adatta meglio ai tuoi bisogni, è importante considerare i seguenti fattori:

• Spazio o misura tra i denti (PHD: Passage Hole Diameter)
• Numero di localizzazioni in cui usare uno spazzolino interprossimale
• Zona in cui si trovano le localizzazioni (settori anteriori della bocca: incisivi e canini o settore posteriore: premolari e molari)

Se non conosci il PHD che corrisponde allo spazio interprossimale, si consiglia inizialmente di scegliere la misura più piccola (spazzolino Interprox®nano 0.6 o Interprox® Plus nano 0.6) e aumentare la misura se lo spazzolino lavora con facilità. Inoltre, si hai diverse localizzazioni è importante usare diversi spazzolini interprossimali a seconda della dimensione di ognuno degli spazi.

Per zone anteriori si consiglia l’uso di spazzolini interprossimali con manico retto come la gamma di spazzolini Interprox®. Per zone posteriori come premolari o molari, gli spazzolini che presentano una testina angolare (Interprox® Plus) ti aiuteranno a realizzare una corretta pulizia interprossimale.

Ad ogni modo, i nuovi spazzolini Interprox® con manico e collo flessibile senza effetto memoria permetteranno di adattarsi sia alle zone anteriori che a quelle posteriori, essendo di gran aiuto quando si hanno spazi interprossimali della stessa misura in varie zone della bocca.

L'importanza di scegliere e usare correttamente uno spazzolino interprossimale

Per un corretto utilizzo dello spazzolino interprossimale, seguire i seguenti passi:

  • Paso 1

    Utilizzare lo spazzolino Interprox® più adeguato ad ogni spazio. Lo spazzolino deve essere introdotto con cautela, in modo che siano i filamenti e non il filo metallico ad essere in contatto con i denti.

    1
  • Paso 2

    Muovere lo spazzolino dall’interno verso l’esterno, senza farlo girare.

    2
  • Paso 3

    Ripetere questi movimenti dalla superficie interna dei denti.

    3
  • Paso 4

    Nel caso di spazzolini Interprox® con collo e manico flessibili, flettere il collo (non il filo) e/o il corpo dello spazzolino per un’inclinazione adeguata.

    4

Scopri di più sull’igiene interdentale

Come ottenere una buona igiene orale?Come ottenere una buona igiene orale?

Come ottenere una buona igiene orale?

Avere delle buone abitudini in materia di igiene orale è indispensabile per avere una bocca sana e prevenire malattie del cavo orale.

Saperne di più
Malattie causate dalla mancanza di igiene interdentaleMalattie causate dalla mancanza di igiene interdentale

Malattie causate dalla mancanza di igiene interdentale

L'assenza di igiene negli spazi interdentali permette l'accumulo di biofilm dentale che possono causare diverse malattie orali.

Saperne di più
Altri prodotti adeguati per l’igiene interprossimaleAltri prodotti adeguati per l’igiene interprossimale

Altri prodotti adeguati per l’igiene interprossimale

A seconda del tipo di spazio interdentale, si consiglia l'utilizzo di diversi prodotti per ottenere un'igiene orale completa.

Saperne di più

Usiamo cookies propie e di terzi per offrirti una migliore esperienza e servizio e,nel tuo caso, mostrarti pubblicitá relazionata con le tue preferenze mediante l'analisi delle tue abitudini di navigazione. Se continui navigando consideriamo che accetti il suo uso. Puoi cambiare la configurazione e/o ottenere piú informazione qui.

Accettare